Antipasti

Ricetta dello strudel di salmone zucchine e senape

la ricetta dello strudel di salmone zucchine e senape è un perfetto piatto per quando inviti qualcuno a cena, molto facile e veloce da preparare.

con  la  ricetta dello strudel di salmone zucchine e senape non ho più timore che gli ospiti rimangano sempre troppo tempo da soli mentre sono in cucina a finire di preparare i piatti.

per il nostro strudel di zucchine e senape ci serviranno pochi ingredienti e la ricetta sarà perfetta:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 100 g di salmone affumicato a fette
  • 3 zucchine piccole
  • 120 g di ricotta
  • 100 g di brie
  • 3 cucchiai di senape dolce
  • olio evo

lo strudel è un piatto versatile che si può preparare con tantissimi ingredienti diversi secondo i propri gusti, sia salato che dolce.

in questa mia ricetta salata ho abbinato al salmone affumicato, gustoso e saporito, dei formaggi dolci e cremosi, ricotta e brie, e l’ho insaporito con una senape al miele. Ho aggiunto anche delle zucchine che non ho condito perché il salmone affumicato quando viene cotto diventa molto saporito e sapido.

 per la nostra ricetta dello strudel dobbiamo avere delle piccole accortezze, è importante ricordarsi di non fare tante pieghe perché in quel punto la pasta si può attaccare agli altri ingredienti e può faticare a cuocersi

poi ricordiamoci di chiudere lo strudel sovrapponendo leggermente i due lembi di pasta e arrotolarla meno possibile, in questo modo le sfoglie si gonfieranno e diventeranno croccanti e leggere.

iniziamo la preparazione del nostro strudel di salmone zucchine e senape e impegniamoci a lasciare senza parole i nostri  invitati.

srotoliamo il rotolo di pasta sfoglia e apriamolo su una teglia da forno, prendiamo la senape e spalmiamola sulla pasta lasciando liberi i bordi.

lasciamo un attimo da parte la pasta sfoglia per lavare le zucchine e tagliarle a fettine sottili con una mandolina, una volta pronte stendiamo le zucchine sulla senape e poi aggiungiamo il salmone in straccetti.

ora prendiamo la ricotta e il brie senza la crosta, creiamo dei piccoli pezzetti e spargiamoli su tutto il salmone.

ora tenendo a mente le istruzioni di prima pieghiamo la pasta sfoglia a forma di strudel e pratichiamo delle incisioni sopra.

spennelliamo con l’olio la sfoglia e inforniamo a 180° gradi per 30 minuti.

una volta pronto, prendiamo un piatto e serviamo il nostro strudel con una insalata di rucola condita con una vinagrette all’aceto di mele e semi di sesamo.

buona aperitivo…e buona cena…

Bettina Balzani