ricetta taralli

Ricetta dei Taralli ‘Nzogna e pepe

Vi presento la ricetta dei Taralli ‘nzogna (sugna) e pepe, tipico street food della mia bella Napoli.

La nascita dei taralli

questa ricetta risale al ‘700 e resiste ancora oggi come una delle cose più tipiche della città.

Sul lungomare di Mergellina ci sono i chioschi che li vendono, è un’usanza “sacra” e vuole che bisogna mangiarli passeggiando davanti al mare con una birra ghiacciata.

Questo è un ricordo che ho fin da piccola e questa ricetta dei Tartalli sugna (‘nzogna) e pepe è nel mio cuore da sempre, ora vi spiego come prepararli:

Il procedimento è facile e basta poco per provare questa specialità napoletana.

Con queste dosi ne verranno una decina medio/grandi:

Ingredienti per i Taralli:

  • 500gr di farina 0
  • 200gr di strutto
  • 150ml di acqua tiepida
  • 20 gr di lievito di birra fresco
  • 10 gr di sale
  • 10/15 gr di pepe nero (se vi piacciono più o meno pepati)
  • 150 gr di mandorle tritate grossolanamente
  • + altre mandorle da mettere su ogni tarallo prima di infornare

ricetta dei taralli

Procedimento per la ricetta dei taralli ‘nzogna e pepe:

Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida

In una ciotola versa la farina aggiungi il lievito, lo strutto e inizia ad impastare, poi devi inserire il sale, il pepe e le mandorle.

Devi amalgamare bene e creare un panetto.

Lascia riposare in un luogo caldo al riparo da correnti per un ora.

Ricava ora dei filoncini lunghi circa 30 centimetri, arrotola, intreccia e chiudi ad anello.

Adagia sopra altre mandorle e lascia lievitare direttamente in teglia coperta da un canovaccio ancora per 30/40 minuti.

Inforna per 30 minuti a 190 gradi

Aspetta che si raffreddino i Taralli ‘Nzogna (sugna) e pepe, sono buonissimi gustati tiepidi

ecco i taralli cotti e pronti per essere mangiati

Per altri finger food basta dare un’occhiata nelle nostre ricette

lericettedellabilly