pane fatto in casa grazie ad una ricetta facile

Come fare il pane fatto in casa con la ricetta facile by Tuttomag

pane fatto in casa grazie ad una ricetta facile

Molti pensano che fare il pane in casa sia difficile dato che la ricetta la sanno solo i panettieri e ci vuole molto tempo,

invece è una ricetta molto semplice e con piccoli accorgimenti pure tu puoi farlo a casa .

Ingredienti per il pane fatto in casa:

  • 500 grammi di farina setacciata di grano tenero tipo 0
  • 7 grammi di lievito secco o 14 grammi di lievito fresco
  • 289ml di acqua a temperatura ambiente o leggermente tiepida
  • 1 cucchiaino di Malto di Orzo o di Farina maltata
  • 12gr di sale marino iodato
  • 1 cucchiaio di Olio EVO
  • Procedimento della ricetta del pane fatto in casa:

Metti l’acqua in una ciotola e versa il lievito secco o fresco (a proposito: ecco qualche informazione sul lievito per la panificazione)

aggiungi il Malto d’Orzo o la farina maltata e l’olio.

Come Malto ho utilizzato questo prodotto:

Oppure puoi usare anche questo tipo:

Mescola bene il tutto e versarlo nell’impastatrice o se fai a mano, aggiungi la farina nella ciotola

Aggiungi poco alla volta la farina precedentemente setacciata e impastare fino a che tutta la farina non sarà quasi completamente compattata,

aggiungere il sale e continuare ad impastare fino a che non vedi che è completata.

impasto del pane nella ciotola
impasto del pane nella ciotola

Lascia riposare l’impasto per circa 2 ore coprendo con la pellicola trasparente, per evitare sbalzi termici

ti consiglio di mettere la ciotola dentro il forno (se d’inverno porta il forno di casa sui 40 gradi e spegnilo).

Passato il tempo noterai che grazie a questa ricetta l’impasto per il pane è raddoppiato

impasto lievitato nella ciotola
impasto lievitato nella ciotola

prendi la spianatoia e metti un poco di farina, versa sopra l’impasto evitando di rigirarlo

crea una forma tipo rettangolare e inizia a tagliare come vuoi tu il pane.

Io per esempio ho fatto due rettangoli per delle ciabatte e dei panini rotondi di circa 80 grammi l’uno.

Prendi una teglia e versa un poco di farina, inizia a prendere il panino e impastalo verso l’interno per un po’ creando una piccola sfera e appoggialo sulla teglia.

Per le ciabatte invece posale direttamente sulla teglia, allungale e rendile strette come per fare delle baguette.

Per il pane fatto in casa puoi anche fare un taglio sopra con un coltello per dare una forma particolare, oppure un taglio a croce per fare tipo la rosetta

Lascia riposare in forno (sempre preriscaldato a 40 gradi) per 30 o 40 minuti, più tempo passa e più il pane cresce ma fai attenzione che non diventi troppo grosso.

Ora togli il pane dal forno, e inizia a riscaldarlo a 230 gradi, nel frattempo se vuoi rendere un poco di croccantezza puoi aggiungere sopra un poco di farina.

Raggiunta la temperatura, inforna per circa 24 minuti o anche più, dipende dal forno e da quanto vuoi il pane croccante.

Ecco fatto!

Hai visto com’è stato facile farlo? E puoi anche fare facilmente la focaccia alla genovese!

pane fatto in casa appena sfornato con la ricetta facilissima

Divertiti a fare tanto pane in casa con questa ricetta facilissima.

  • Un po’ di storia del pane fatto in casa:

La storia del pane fatto in casa è antica quanto l’umanità stessa. La produzione di pane è una delle più antiche forme di cottura, risalente a circa 30.000 anni fa.

Il pane è stato un alimento fondamentale per le popolazioni di tutto il mondo, sia per la sua versatilità che per la sua ricchezza nutritiva.

Nel corso dei secoli, la produzione di pane è diventata più sofisticata, con l’introduzione di nuovi ingredienti e tecniche di cottura.

Oggi, il pane fatto in casa è una delle più popolari forme di cottura, con una vasta gamma di ricette che possono essere preparate in pochi minuti.

  • Le origini della tradizione del pane fatto in casa

La tradizione del pane fatto in casa ha origini antiche. Si ritiene che sia iniziata nell’antico Egitto, dove i contadini impastavano farina e acqua per creare un pane duro e nutriente.

Il pane era un alimento essenziale per la sopravvivenza e veniva preparato in grandi quantità.

Con l’avvento dell’agricoltura, la produzione di pane è diventata più sofisticata. I contadini hanno iniziato a mescolare farina, acqua, lievito e sale per creare un pane più morbido e saporito.

Questa ricetta è stata poi adottata da altre culture, come quella romana, che ha introdotto l’uso di spezie e altri ingredienti per dare al pane un sapore più ricco.

Con l’invenzione della macchina per il pane, la produzione di pane fatto in casa è diventata più semplice. La macchina per il pane ha reso possibile la produzione di pane in grandi quantità e con una maggiore varietà di sapori.

Oggi, la tradizione del pane fatto in casa è ancora viva. Molte persone amano preparare il proprio pane a casa, sperimentando con diversi ingredienti e ricette.

Il pane fatto in casa è un modo semplice e delizioso per portare un po’ di sapore antico nella nostra cucina.

  • Le ricette di pane fatto in casa più popolari nel mondo

C’è qualcosa di speciale nel preparare il proprio pane fatto in casa. È un’esperienza che unisce la soddisfazione di creare qualcosa di delizioso con le proprie mani e la gioia di condividere un pasto con la famiglia e gli amici.

In tutto il mondo, le ricette di pane fatto in casa sono tra le più popolari. Ecco alcune delle ricette più amate.

Iniziamo con il pane di segale, una ricetta tradizionale che è stata preparata per secoli.

La segale è una farina ricca di fibre e nutrienti, quindi è un’ottima scelta per una dieta sana.

Il pane di segale è una ricetta semplice che può essere preparata con pochi ingredienti. È anche una ricetta versatile, poiché può essere servita come pane da tavola o come base per altre ricette.

Un’altra ricetta popolare è il pane di grano saraceno.

Questo pane è ricco di proteine, fibre e minerali, quindi è un’ottima scelta per una dieta sana.

Il pane di grano saraceno è una ricetta semplice che può essere preparata con pochi ingredienti. Può essere servito come pane da tavola o come base per altre ricette.

Un’altra ricetta popolare è il pane di farina d’avena.

La farina d’avena è ricca di fibre e nutrienti, quindi è un’ottima scelta per una dieta sana.

Il pane di farina d’avena è una ricetta semplice che può essere preparata con pochi ingredienti. Può essere servito come pane da tavola o come base per altre ricette.

Infine, un’altra ricetta popolare è il pane di mais.

Il mais è ricco di fibre e nutrienti, quindi è un’ottima scelta per una dieta sana. Il pane di mais è una ricetta semplice che può essere preparata con pochi ingredienti. Può essere servito come pane da tavola o come base per altre ricette.

Come puoi vedere, ci sono molte ricette di pane fatto in casa popolari in tutto il mondo.

Ognuna di queste ricette è un’ottima scelta per una dieta sana e può essere preparata con pochi ingredienti. Quindi, se stai cercando di preparare un pasto delizioso e

  • Come conservare il pane fatto in casa

Il pane fatto in casa è una delizia, ma come conservarlo in modo che rimanga fresco e gustoso? Ecco alcuni consigli per conservare al meglio il pane fatto in casa.

Innanzitutto, assicurati di conservarlo in un contenitore ermetico. Questo aiuterà a mantenere l’umidità e a prevenire la formazione di muffe. Se hai un sacchetto di carta, puoi anche metterlo in quello.

Inoltre, assicurati di conservare il pane in un luogo fresco e asciutto. Se lo conservi in un luogo caldo, si seccherà più velocemente. Se lo conservi in un luogo umido, si formeranno muffe.

Infine, assicurati di consumare il pane entro un paio di giorni. Se lo conservi per più di due giorni, potrebbe diventare duro e secco. Se hai ancora del pane avanzato, puoi congelarlo per conservarlo più a lungo.

Seguendo questi semplici consigli, il tuo pane fatto in casa rimarrà fresco e gustoso per un po’ di tempo.

  • Come scegliere gli ingredienti giusti per fare il pane fatto in casa

Per fare un buon pane fatto in casa, è importante scegliere gli ingredienti giusti. Innanzitutto, è necessario acquistare farina di qualità.

La farina di grano tenero è la migliore per fare il pane, ma si possono anche usare farine di segale, di mais o di altri cereali. Inoltre, è importante scegliere un lievito di buona qualità.

Si possono usare sia lievito di birra che lievito madre. Per dare al pane un sapore più intenso, si può aggiungere un po’ di sale.

Infine, è importante aggiungere acqua tiepida per ottenere un impasto morbido e lavorabile. Se si vuole un pane più soffice, si può aggiungere un po’ di olio.

Con questi ingredienti, si può preparare un ottimo pane fatto in casa!

Conclusione

In conclusione, la storia del pane fatto in casa è una storia antica e ricca di tradizioni.

È una tradizione che è stata tramandata di generazione in generazione e che continua a essere apprezzata da tutti. Il pane fatto in casa è un modo semplice e delizioso per portare un po’ di calore e di allegria nella nostra vita.