Abbigliamento vela: quali vestiti portare durante una vacanza in barca

Le vacanze in barca a vela sono sempre più gettonate e ormai infatti sono molte le proposte tra cui è possibile scegliere. Ci sono tour in barca a vela nei mari qui vicino a noi, con partenza da uno dei molti porti italiani, oppure organizzate direttamente all’estero. In questo caso si raggiunge la barca con l’aereo e si parte poi alla scoperta di un oceano caraibico o altre simili avventure.
Le vacanze in barca hanno una durata variabile, ma a nostro avviso per poter davvero godere appieno delle bellezze che mari e oceani sono in grado di regalare è bene optare per una vacanza di almeno una settimana. Ma quali vestiti portare durante una vacanza in barca a vela? Se non siete dei veri esperti, forse è proprio questa la domanda che vi state ponendo. Ecco alcuni utili consigli per scegliere il migliore abbigliamento vela per la vostra vacanza.

Prima ancora di scegliere il giusto abbigliamento, è bene andare alla ricerca della valigia. Non potete assolutamente scegliere un classico trolley rigido. Il trolley rigido infatti occupa spazio in modo eccessivo, anche se di piccole dimensioni. In barca non avrete molto spazio a vostra disposizione, ricordatelo! Inoltre i trolley più piccoli sono anche poco capienti. Meglio optare per una sacca da viaggio in tessuto. A parità di dimensioni, occupa molto meno spazio di un trolley, anche perché una volta svuotata può essere piegata e riposta in un cassetto o in un armadietto. Inoltre risulta molto più capiente. Ma attenzione, dato che dovete salire su una barca a vela meglio scegliere una sacca in un tessuto impermeabile.

Che cosa mettere dentro a questo borsone da viaggio? Di solito le vacanze in barca a vela hanno come meta dei luoghi al caldo. Ecco allora che sono immancabili i costumi da bagno, le t-shirt e i bermuda. È sempre meglio optare per bermuda con molte tasche, in modo da poter riporre al loro interno tutti gli accessori utili durante la navigazione. Inoltre è necessario avere un paio di scarpe appositamente progettate per la barca. Le scarpe da barca a vela infatti vi permettono di tenere i vostri piedi all’asciutto e di non scivolare. Inoltre vi offrono la possibilità di non graffiare né macchiare l’imbarcazione. Immancabile anche il telo da mare, da scegliere in microfibra in modo che occupi il minor spazio possibile e in modo che si asciughi velocemente. Infine la giacca impermeabile e antivento, con cappuccio ovviamente. Un cappellino con la tesa, occhiali da sole, una crema solare ad alta protezione, completano il tutto.

E per la sera? Se avete intenzione di fermarvi in qualche porto di tanto in tanto e di concedervi un’uscita o una cena in un ristorante della zona, dovrete provvedere a portare con voi anche qualche abito un po’ più elegante. Portatene un paio al massimo però e scegliete tessuti ultrasottili, che possano essere ripiegati facilmente e che non occupino molto spazio. Ricordate che siete in barca a vela, una vacanza un po’ selvaggia. Questo significa che non avrete spazio, attrezzature né tempo per stirare i vostri abiti. Per fortuna sono oggi disponibili in commercio capi di abbigliamento che non hanno affatto bisogno di essere stirati! Prediligete proprio questi.

Fabio Nincheri
Amo internet e tutti i suoi confini